E…ORA SOTTO CON LA FINALE!!

..C GOLD … NON CI SONO PAROLE!!! ORMAI LE PAROLE NON HANNO PIU’ SENSO … QUELLO CHE CONTA SONO I FATTI SI QUI OTTENUTI.

UNA SQUADRA PARTITA ALL’INSEGNA DEL ” FACCIAMO IL  CAMPIONATO E POI…” E POI COSA …..

IL CARATTERE ; L’ORGOGLIO; LA COSTANZA; IL SUDORE ; IL SACRIFICIO ; LE RINUNCE; LE MALEDIZIONI; LE GIOIE; GLI INFORTUNI; I TIFOSI UNICI;LA GRINTA;  IL PALCOSMELLI; LO STAFF TECNICO ; IL PREPARATORE ATLETICO; IL DOC; IL PAPO  … CI HANNO DIMOSTRATO…..

QUANTO VALORE CI SIA IN OGNUNO DI LORO ….

E ORA SOTTO CON LA FINALE…..NON E’ FINITA!!! FORZA PIELLE!!!

CI SIAMO CI SIAMO!!!!!

La PIELLE vince gara 3 contro Castelfiorentino di fronte al proprio straripante pubblico, bambini ed adulti assieme a sostenere i propri colori, i propri ragazzi; raggiunge in FINALE i cugini della Libertas, sarà derby!

I bianco azzurri dopo una stagione strepitosa, esaltante, una cavalcata continua, hanno appunto meritatamente ottenuto il diritto di giocarsi la finale promozione piegando in una gara combattuta l’ottimo ABC.
Una squadra ben allenata forte di elementi di assoluto valore per la categoria, gli ottimi Montagnani, Delli Carri e Luca Tozzi, ma anche Corbinelli e Papi.

Come il PALIO MARINARO nel secondo dopo guerra, in una Livorno ridotta in macerie dai bombardamenti, servì a ritrovare quel senso di aggregazione e di appartenenza ai rioni, così, ci piace pensare questa splendida annata; una stagione sportiva ricca di contenuti targata PALLACANESTRO LIVORNO che è riuscita ad incuriosire, riportare al Pala Cosmelli molti sportivi ed ex tifosi storici della triglia.
Un proliferare costruito, sottolineiamo, frutto di un lavoro congiunto squadra/tifosi/società e caratterizzato dalla voglia di stare assieme, divertirsi, condividere un percorso, ciascuno portando il proprio contributo essenziale.
I ragazzi in campo con il costante impegno prodotto, l’unione, sopperendo ai propri limiti tecnici, lavorando quotidianamente per migliorarsi, sempre pronti a dare battaglia ed a competere con tutti.
I tifosi, gli sportivi, mossi e rappresentati da questo spirito hanno confermato o riscoperto il senso di attaccamento per gli storici colori e qualcuno anche la passione per questo sport; non possiamo non citare i centinaia di km percorsi da alcuni tifosi per assistere alle partite o, non da meno, la collaborazione di altri che decidono ad esempio di sacrificare la passione calcistica vedendo solo metà partita del grande Livorno Calcio per supportare la società nella preparazione della gara casalinga.
Una maturità dimostrata per l’intero campionato, la passione, un senso di responsabilità verso i più piccoli, i bambini, motore costante di questo nuovo vento, tutti uniti costantemente nel tifo a supporto della squadra.
La società, attenta a coordinare il tutto, impegnata come sempre nell’organizzazione ed a supporto dei ragazzi.
Domenica 21 alle ore 19.30 al Pala Macchia, il primo atto della serie, tutti assieme per continuare a sognare!
Fino alla fine, VI ASPETTIAMO colorati di bianco azzurro!!!

PIELLE LIVORNO 90 – ABC Castelfiorentino 78
22-22 (22-22), 51-31 (29-9), 70-57 (19-26), 90-78 (20-21)

Tabellini: Massoli 2 (6Rimb), Bertolini, Burgalassi 10, Malvone 8 ((Rimb), Giannetti, Cianetti, Capobianchi 8 (2/2 t3, 5Rib), Dell’Agnello 9 (8Rimb), Sidoti 18 (5 Rimb), Vannini, Venditti, Buzzo 35 (6/7 T2, 5/8 T3, 8/11TL ed 8 falli subiti). All. Mori V.All.Petarca

Partita come abbiamo già detto combattuta, frutto di un impegno costante di tutti, dedizione e sacrificio, decisa con un secondo periodo a trazione integrale, ottima difesa e 29 punti segnati (11 Buzzo, 10 Sidoti, 8 Burgalassi).
I tifosi, gli sportivi, costantemente a supporto per l’intera gara anche quando Castelfiorentino tenta a rifarsi sotto con tre triple negli ultimi minuti di gioco.
Importante come dicevamo il contributo di tutti, una grande prova corale, in difesa particolarmente bene con Malvone (ineasauribile e sempre pronto a coprire e difendere il canestro) e Massoli, in attacco altrettanto bene con Capobianchi, Burgalassi, Dell’Agnello e Sidoti ma su tutti la prova devastante di Tommy Buzzo (solo alcuni palloni persi banalmente…), inarrestabile!

Forza ragazzi!!

#FinalePlayOff #ForzaPL #StraordinariPerPapo&DOC#FisiosportAsupporto #FinoAllaFine #SportiviTifosiREBELS #UnitiAssime#Tuttinbiancoazzurro