Pielle 2-0 nel derby contro Libertas

Daniele Marrucci:
-11 Punti
-5-5 da 2
-Grande schiacciata in contropiede

La PIELLE LIVORNO bissa il successo dell’andata e stende la Libertas Liburnia nel
penultimo derby cittadino stagionale: match subito in discesa per gli uomini di coach
Andrea Da Prato, al cospetto di un avversario già ufficialmente retrocesso in Serie C
Silver e che dopo appena un minuto di gara ha dovuto fare i conti con l’infortunio del
capitano Armillei (14-23 al 10’). Nel secondo quarto il trend non cambia, Pielle avanti di 12
lunghezze alla pausa lunga (28-40) e tanti minuti anche per chi, fino ad oggi, aveva
giocato un po’ meno tipo Filippo Di Sacco e Daniele Marrucci. E proprio l’ex Rosignano
si è rivelato uno dei migliori in campo con 11 punti, percorso netto da 2 (5/5), rimbalzi e
una bellissima schiacciata in contropiede. Bene pure Di Sacco (3 punti e 8 rimbalzi in oltre
20 minuti di utilizzo) e Roberto Bertolini, il killer della Liburnia (ed ex Liburnia) nella
quarta frazione.
Adesso per la Pielle rimane da giocare il derby con il Don Bosco (domenica 14 aprile ore
18 al Pala Macchia). Una partita non semplice, ma che Dell’Agnello e soci dovranno
vincere nella speranza di scalare la classifica. Vincere, tuttavia, potrebbe non bastare,
visto il blitz di Castelfiorentino a Lucca. Se Lucca, Castello e Agliana dovessero portare a
casa i due punti, come la Pielle, i biancoazzurri chiuderebbero la regular season al quinto
posto e affronterebbero la quarta classificata con il fattore campo a sfavore. Staremo a
vedere.
Libertas Liburnia: 58-76
PIELLE LIVORNO: Di Sacco 3, Nannipieri ne, Burgalassi 15, Malvone 5, Bertolini 19,
Portas Vives, Dell’Agnello 7, Falconi 12, Marrucci 11, Benini 4. All. Da Prato.
Parziali: 14-23 (14-23), 28-40 (14-17), 52-56 (24-16), 58-76 (6-20)