Genova Lucca Pielle Livorno 76-66

Genova Lucca Pielle Livorno 76-66

C Gold, Sport Basket

Genova Lucca 76 – GRS GROUP Pielle Livorno 66
(19-35;23-11;20-8;14-12)
Arbitri Luchi e Frosolini
Tabellini:
GRS GROUP: Dell’Agnello 20, Burgalassi 6, Malvone 5, Benini 19, Toppo 8, Massoli, Bertolini, Cianetti, Capobianchi 1, Venditti, Roljic 7. All. Da Prato Ass.Fini
Lucca: Danesi 15, Del Bebbio 18, Loni 6, Romano 25, De Falco 6, Balducci, Russo 2, Giovannetti, Lombardi, Pierini 4. All.Piazza

Di fronte ai tanti sportivi e tifosi accorsi al seguito la GR SERVICES GROUP Pielle Livorno cede alla Geonova Lucca.

Un’amara sconfitta per la Pielle, una prova degli uomini di coach Da Prato che in ogni caso conferma le assolute potenzialità della squadra.
Una partita persa contro un’autorevole formazione come quella lucchese, in parte ben giocata, in altri affrontata con meno lucidità, forse meno attenti del solito in difesa in certe fasi della gara.
La crescita è comunque tangibile e l’integrazione nei sistemi di gioco del nuovo acquisto Roljic, la meccanizzazione degli stessi, un Capobianchi in più nelle rotazioni, il buon stato di forma e soprattutto l’impegno, la determinazione che i ragazzi stanno mettendo in palestra, rappresenta la strada giusta!
Tutti assieme, avanti così, forza ragazzi!

La Cronaca
La Pielle disputa un primo periodo sfoggiando appunto grandissime potenzialità, ben giocando e ben correndo.
Forte dei 16 punti con 4/4 da tre punti di Dell’Agnello e dell’ottimo rendimento di Benini, 11 punti, con Malvone e Toppo molto bene in marcatura su Romano e De Falco.
Chiude il tempo con 35 punti segnati, 7/9 da due, 6/8 da tre e ¾ ai TL.

Nel secondo continua a produrre raggiungendo il massimo vantaggio sul +16, 40 a 24 con 5 punti di Roljic, a circa 5 minuti dalla fine. 
Malvone e Toppo a segno da due cercano di tenere a distanza Lucca, 35 a 46 a 4’03” dalla fine.
Quindi i bianco azzurri si disuniscono, si innervosiscono, perdendo qualche pallone di troppo, saranno sei nel periodo.
Coach Da Prato prova a fermare l’inerzia lucchese con un time out, ad infondere più lucidità ai propri ragazzi purtroppo con scarso risultato.
Danesi e Del Bebbio assieme all’ottimo Romano, 12 punti con due canestri da tre pesantissimi, ne approfittano, guidano con energia la rimonta ed accorciano a 4 lunghezze. 
GRS GROUP avanti per 46 a 42 alla pausa lunga.

Nella terza frazione l’andamento per i bianco azzurri non cambia, lo 0/6 al tiro da due nei tre minuti iniziali permette a Lucca di passare in vantaggio con due canestri di Loni ed uno di Del Bebbio, 48 a 46.
Benini per il nuovo pareggio a 4’ dalla fine segna da due, reclamando moderatamente per un palese fallo subito nell’esecuzione del tiro viene sanzionato con un tecnico.
L’andamento è equilibrato con la Geonova di pochi punti a condurre fino al tecnico fischiato a Toppo che protestava per un probabile fallo non sanzionato rientrando in panchina.
Ancora Lucca, con determinazione e 5 punti di Romano chiude sul 62 a 56.

La squadra di Da Prato nel quarto periodo parte bene con due canestri di Burgalassi, uno di Benini ed uno di Toppo portando la GRS GROUP a -1, 63 a 62 dopo 4’10”. 
La disponibilità e determinazione nell’attaccare il canestro e nella costruzione di gioco si esaurisce però al canestro da tre di De Falco che innesca azioni solitarie, repentine delle triglie. Lucca ne approfitta e chiude l’incontro con due facili palle recuperate ed appoggio sul 76 a 66.

Assieme al proprio pubblico la Pielle cercherà di riscattarsi fin da sabato con la prima delle prime, il Pino Firenze. 
Una partita difficile che la GRS GROUP affronterà con la massima determinazione e concentrazione cercando di fare risultato!! 
Fino alla fine, forza Pielle!

SABATO 17 febbraio, ORE 21:15 Palasport B.Macchia
GRS GROUP Pielle Livorno vs Pino Firenze

 

LUKA ROLJIC

LUKA ROLJIC

C Gold, Comunicato stampa, Sport Basket

COMUNICATO STAMPA

La ASD Pielle Livorno comunica di aver raggiunto un accordo con LUKA ROLJIC, classe 1997 nato a Belgrado, nazionalità Serba, guardia di 186 cm.
Giocatore particolarmente pericoloso oltre l’arco dei 6.75, dotato di buona tecnica e visione di gioco.
Luka era in forza per il secondo anno al Basket Sora nel campionato di serie C Gold girone laziale.
Nella stagione 2016/17 ha disputato 14 partite e chiuso con una media di 17 punti a gara, quest’anno nei 7 incontri disputati ha prodotto 20 punti di media con circa il 44% da tre, 54% da 2 e 80% ai TL.
Mercoledì 7 febbraio disputerà il primo allenamento con i compagni e sarà a disposizione di coach Da Prato da domenica a Lucca nell’incontro che vedrà la GRS GROUP Pielle Livorno affrontare la Geonova.
Un ulteriore sforzo della Società per acquistare pericolosità sul perimetro ed a seguito dell’infortunio di Tommaso Buzzo indisponibile fino alla fine del mese di marzo.
La Società dà il benvenuto a Luka.

GRS GROUP   77 – Virtus Siena 73

GRS GROUP 77 – Virtus Siena 73

C Gold, Sport Basket

SERIE C GOLD    I NUMERI DELLE TRIGLIE

GRS GROUP Pielle Livorno 77 – Virtus Siena 73
(20-15;37-32;56-46;77-73)
Arbitri: Lupichini e Piram
Tabellini
GRS GROUP: Massoli 9, Bertolini, Burgalassi 12, Malvone 7, Toppo 8, Cianetti n.e. , Capobianchi n.e., Bianchi n.e, Dell’Agnello 23, Venditti 1, Benini 17. All. Da Prato Ass.Fini
VIRTUS: Ceccatelli 6, Mucci n.e., Bianchi 12, Simeoli 2, Olleia 6, Leonardon n.e., Imbró 12, Ndour n.e., Nepi 10, Pucci 25, Gullavogui, Falchi n.e. All. Tozzi Ass.Ceccarelli

Inizia il “Festival della canzone italiana” e la GRS GROUP si fa trovare pronta, in gara.

Accolta dal direttore artistico sulle note di “Strada Facendo”… la Pielle ripete un’ottima esibizione e dopo Agliana, davanti al proprio splendido pubblico, circa 700 persone, dimostra di aver ritrovato la voce, le parole, la giusta melodia, la propria melodia, di possederla, interpretarla, cercare di affinarla.
Il Direttore d’orchestra Da Prato ha le idee chiare e conferma di ben conoscere la musica, la partitura.
Comunque vada… continuare a lavorare, impegnarsi, crescere, migliorarsi, competere, fino al termine della gara. Fino alla fine!
La Curva Sud grida un mantra…la PL lotta, battaglia, si rialza… occidentali’s karma, namasté PL, alè!

Ebbene sì, la GRS GROUP ha ritrovato il proprio volto, un unico volto, concentrato, determinato, nuovamente sorridente, con quella voglia di riscatto che solo chi ha attraversato momenti difficili conosce.
Lo dicono gli occhi dei ragazzi che fanno da riflesso a quelli dell’ambiente bianco azzurro, dei propri sostenitori.
Un connubio che se riuscirà a mantenere la giusta concentrazione, determinazione, potrà intraprendere percorsi interessanti nel prosieguo del campionato.
Il ciclo di ferro è infatti appena iniziato con la splendida vittoria contro la Virtus Siena.
La squadra di Da Prato nelle prossime giornate ha due difficili esami con altre due prime della classe, la CMB Lucca in trasferta domenica prossima ed il Pino Firenze il 18 febbraio al Pala Macchia.
La squadra sta dimostrando di aver ritrovato la propria identità, la fiducia in se stessa, la voglia di giocare assieme, di divertirsi, i margini di crescita associati alla filosofia del coach, del lavoro svolto in palestra sono ancora importanti.
Vedremo il campo cosa altro avrà da dirci sul percorso intrapreso, avanti così, forza ragazzi!

La conferma a fronte delle ultime prestazioni, viene dalle parole di coach Da Prato:-““Nonostante la settimana sia stata particolarmente travagliata a causa dell’infortunio a Capobianchi e di stati influenzali vari, con Venditti a mezzo servizio per un risentimento muscolare, pur privi di Buzzo, i ragazzi hanno affrontato la gara con la giusta mentalità, applicazione ed intensità. Sono molto soddisfatto su come i ragazzi hanno interpretato la partita tatticamente e tecnicamente. Certamente c’è ancora molto lavoro da fare”.

La Cronaca
Prima dell’inizio della gara il Presidente Burgalassi consegna ad alcuni sponsor di sopramaglia le maglie della stagione 2017/18.
Per Euroring, Daniela Fraschetti, per Fisiosport, Michele Milianti e Luca Cantelli e per Caffè Toscano, Riccardo Grillo.

INIZIA LA GARA
Coach Da Prato schiera Dell’Agnello, Burgalassi, Malvone, Benini e Toppo.
Coach Tozzi risponde dovendo fare a meno di Leonardon con Ceccatelli play, Imbrò, Nepi, Olleia e Simeoli.
Siena va subito a segno, il suo unico vantaggio nell’arco della gara, farà seguito un parziale di 13 a 0 capitanato da un incontenibile dell’Agnello, nove punti per lui e quattro di Benini. 13 a 2 dopo 4’30” giocati. Grande intensità difensiva di tutto il quintetto e pronte ripartenze per sviluppare il contropiede. Siena decide di cambiare Simeoli in difficoltà per l’ottima marcatura di Toppo ed inserisce Pucci. La scelta produce un 5 a 0, Nepi, Pucci e un canestro da tre di Imbrò accorciano il divario. Burgalassi da tre. 20 a 15 alla fine.
Nel SECONDO periodo la Pielle continua con la giusta determinazione ed intensità, avendo difficoltà a segnare dalla lunga riesce ad interpretare e ben giocare anche a difesa schierata, Malvone, Benini ed ancora Dell’Agnello ben trasformano i vantaggi ottenuti dai raddoppi su Toppo, 30 a 20 a 7’23 dalla fine. Time out Siena. La Virtus si riavvicina, bianchi da tre e due canestri dell’ottimo Pucci per il 30 a 27 GRS GROUP.
La Pielle non si fa intimorire, la curva Sud non smette un attimo di sostenere la squadra, ci pensa una canestro da tre di Massoli a riportare a sette le lunghezze di vantaggio, 37 a 32 alla pausa lunga.
Per la GRS GROUP 11/24 T2, 3/13 T3 e 6/12 ai TL. Dell’Agnello Top Scorer con 15 punti,Benini 10, malvone 5.
Per la Virtus 6/18 T2, 5/12 T3, 5/8 ai TL.
TERZO tempo, le squadre continuano con lo stesso piano tattico difensivo, Siena in difesa tra pressing alto, uomo e zona, la Pielle con uomo ed occasionalmente difesa lunga e/o zona.
Ai canestri di Toppo, Benini e Burgalassi, risponde Olleia due volte a segno e Ceccatelli, sostanziale equilibrio.
Coach da Prato, molto bravo nella gestione della panchina nell’occasione particolarmente corta, a 4’ dal termine rimette in campo Dell’Agnello e Toppo.
Allunga nuovamente la Pielle, l’ottimo Burgalassi (6 punti nel tempo) ed ancora da tre Massoli per il 52 a 41 a 2’24 dalla fine.
Dell’Agnello prima e Toppo dopo appunto, a segno entrambi da due per il 56 a 46 finale.
L’ULTIMO periodo vede la squadra di Da Prato mantenere a distanza Siena fino al massimo vantaggio, +15 con tripla di Massoli, un libero di Benini ed anticipo ed appoggio di Burgalassi al 32°.
Siena dimostra le proprie potenzialità e con 4 triple targate Imbrò, Bianchi e due di Pucci accorcia a -5, 64 a 59 Pielle. Ancora un incontenibile Pucci da due per il -3, risponde per la GRS GROUP Dell’Agnello ancora protagonista con quattro punti consecutivi, un libero di Toppo per il 69 a 61 a 2’33”.
Imbrò inventa un canestro da tre marcato per il -5, un libero di Benini e 2/2 di dell’Agnello per il 77 a 70, chiude il canestro da tre allo scadere di Imbrò per il 77 a 73 finale.

Veramente BRAVI TUTTI con degna menzione per Tommaso The-Flower Dell’agnello , conduzione autorevole mista a giusta dose di impulsività, determinazione, 8 assist, profitto, unico neo il 4/10 ai liberi, ma va bene ugualmente, continua così Tommy!
Bene Fiorello Toppo e Luca Benini, canestri importanti, 25 punti e 23 rimbalzi in due, assist men aggiunti. Peccato per il 5/10 ai liberi di Luca.
Francesco Burgalassi e Marco Massoli, nonostante l’influenza sono piaciuti per l’impegno/profitto in fase difensiva, pochissime disattenzioni e canestri pesanti nell’arco della gara, 12 punti per Francesco, 9 per Marco.
Andrea Malvone in netta crescita, intenso in difesa e presente con un paio di conclusioni nei momenti difficili, penalizzato dai 4 falli. Anto Nello Venditti 4 falli in 10’ e Vittorio Bertolini in campo per 6’ determinati ed a supporto della causa.
Una vittoria di tutti, una vittoria di squadra. Tutti assieme, forza Pielle, fino alla fine!

PROSSIMO INCONTRO

DOMENICA 11 febbraio ore 18:00 Palatagliate, LUCCA

Geonova Lucca vs GRS GROUP Pielle Livorno

Vi aspettiamo!!!

GRS Group
Sustenium
McDonald’s
SUD sudways.com

Fisiosport Livorno di Milianti M & Cantelli L.
ASA spa
Caffè toscano
Euroring
Sicurmare
Centro Medico Polispecialistico Porta a Terra

Koalaludo
Romei Auto
Stuzzicheria Di Mare
La Nicchia dei Golosi
Les Giardinaggio
Autocarrozzeria Tripodi e figlio snc
Prog.&Co. srlu – The green Construction Company

#SerieCGold
#ForzaPielle
#FinoAllaFine
#BasketOpportunity
#IlTerzoTempoLivorno

Endiasfalti Agliana  GRS GROUP Pielle Livorno  58 71

Endiasfalti Agliana GRS GROUP Pielle Livorno 58 71

C Gold, Sport Basket

Serie C Gold Endiasfalti Agliana 58 – GRS GROUP Pielle Livorno 71

(19-18;7-15;12-13;20-25)


La GRS GROUP espugna il difficile campo di Agliana!!  Endiasfalti Agliana – GRS GROUP Pielle Livorno 58-71

Agliana: Zaccariello, De Leonardo 5, Bogani 7, Rossi 24, Bargiacchi 12, Belotti 2, Limberti, Razzoli 3, Mancini, Nieri 3, Cavicchi 2. All.re Bertini

GRS GROUP: Massoli 4, Bertolini, Burgalassi 13, Malvone 10, Toppo 16, Cianetti, Capobianchi, Dell´Agnello 12, Venditti 6, Benini 10. All.re Da Prato Ass.Fini

Parziali: 19-18, 26-33, 38-46
Arbitri: Canistro e Boni

Buone notizie dal Cantiere Nautico PIELLE, l’attività di refitting prevista ed intrapresa da poco meno di due mesi sembra proprio a buon punto.
Coach, service manager, capo cantiere Andrea Da Prato nella gara di Agliana, ha messo sul campo di regata un’imbarcazione che ha convinto per mentalità, determinazione, profitto. Un Pielle ancora in divenire, con modifiche, manutenzioni e riparazioni ancora da definire ma certamente forte del lavoro prodotto fino ad oggi e del buon trattamento antivegetativo che ha rimosso “alghe mentali” ed incrostazioni dallo scafo.
Una Pielle apparsa contro la Endiasfalti competitiva, battagliera, responsabile, intensa, conscia delle proprie potenzialità ed impegnata, più concentrata a sfruttarle.
Nonostante le assenze, nonostante le condizioni fisiche non ancora al top di alcuni membri dell’equipaggio, con tattiche e strategie di regata ancora da meccanizzare.
Complimenti ad Andrea, complimenti ai ragazzi ed a tutto lo staff, avanti così, fino alla fine! In questa ottica molto interessante sarà la prossima gara casalinga della GRS GROUP contro la VIRTUS SIENA, prima in classifica con 14 vittorie e 2 sconfitte.
Nonostante l’assenza per infortunio di Buzzo siamo certi che i ragazzi potranno dimostrare il processo di crescita in essere e faranno il possibile per vendicare la pesante sconfitta dell’andata, forti anche del supporto che i propri TIFOSI sapranno trasmetterle.

Un GARA da NON PERDERE quella di DOMENICA 4 febbraio al Palasport B. Macchia!

ORE 18:00 GRS GROUP PIELLE LIVORNO vs Virtus Siena Tutti al palazzo! VI ASPETTIAMO!

La cronaca:  Coach Da Prato schiera in quintetto Dell’Agnello, Massoli, Malvone, Benini e Toppo
La Endiasfalti Nieri, De Leonardo, Bogani, Rossi e Cavicchi.

Primo periodo
La Endiasfalti parte subito bene e con due canestri da tre punti di Rossi e De Leonardo si porta sul 10 a 3 dopo circa tre minuti di gioco, la GRS Group non si scompone e ben servendo in area Benini (8 punti per lui) e Toppo si porta sul +1, 13 a 12 a 3’55” dalla fine. Ancora un allungo di Agliana a cui risponde Burgalassi con 2/2 ai liberi e Malvone da tre punti. 19 a 18 per i locali.
Nel secondo periodo l’andamento è equilibrato per i primi due minuti, quindi il canestro da due di Toppo apre il break per i bianco azzurri con Malvone, Massoli, Benini ed ancora Toppo per il + 7, 30 a 23 a 4’43 dalla fine.
Si segna poco negli ultimi minuti, un tiro libero di Venditti ed un canestro da due di Burgalassi permettono di andare al riposo in vantaggio sul punteggio di 33 a 26.
Al rientro dagli spogliatoi la partita non cala d’intensità, fisicità, la squadra di Berti accorcia con tiro da tre di Rossi dopo 4’ giocati sul -3, 34 a 37. La Pielle con sette punti di Burgalassi e due di Toppo chiude molto bene il tempo avanti di 8 lunghezze, 38 a 46.
Nell’ultimo periodo le triglie partono benissimo con dell’Agnello che con 9 punti consecutivi porta il divario sul +17 GRS Group a 7’40 dalla termine!
Massoli, Malvone e Toppo allungano sul +22 a 4’44 dalla fine, 40 a 62.
Agliana riesce ad accorciare fino al -11 a 1’16 dalla fine senza mai impensierire la squadra di coach da Prato fino al risultato finale di 58 a 71.
Molto bene come dicevamo tutta la squadra dai 5 uomini in doppia cifra a chi si è sacrificato più in difesa come Capobianchi, Massoli e Venditti. Ottimi segnali dalla “panchina” ed un approccio che sembrerebbe impattare anche la percentuale ai tiri liberi, vedi l’ottimo 17/20 di domenica!
Forza ragazzi, avanti così!

Pielle Castelf.no 60 67

Pielle Castelf.no 60 67

C Gold

 

PIELLE IN NUMERI

SERIE C GOLD   ABC Castelfiorentino ( 67) – GRS GROUP PIELLE LIVORNO (60)

Parziali: 23-23 (23-23), 45-35 (22-12), 58-42 (13-7), 67-60 (9-18)
Arbitri: Melai e Di Salvo

Tabellino
ABC: Belli E. 5, Belli A. 21, Tozzi 6, Puccioni 4, Montagnani 17, Cecchi, Papi 4, Daly, Delli Carri 10. All.Betti Ass.Manetti
GRS GROUP: Massoli, Bertolini, Burgalassi 4, Malvone 7, Toppo 10, Cianetti, Capobianchi, Dell’Agnello 9, Benini 9, Buzzo 21. All. Da Prato Ass.Fini.

La GRS GROUP esce sconfitta dalla trasferta di Castelfiorentino.

Primo periodo ben giocato dalla GRS GROUP di Da Prato, la Pielle raggiunge il +8 sul 12 a 4 a 3’35” dal termine costringendo l’ABC al time out grazie al contributo di Buzzo e Dell’Agnello, 7 punti per entrambi, Benini e Toppo (6 Rimb).
L’ABC forte di una buona percentuale realizzativa dalla lunga, 4/7 da tre, prima con Belli A., poi due volte con Montagnani e quindi con Delli Carri riaggancia i bianco azzurri a 2’13” dal termine sul 19 pari, ultimi due minuti con distacchi minimi, il tempo si chiude sul 23 a 23.
Nel secondo quarto Toppo sembra poter indirizzare nuovamente l’inerzia a favore dei bianco azzurri, 29 a 25 a 7’09” ma l’impressione viene contraddetta dall’andamento della gara, equilibrio fino agli ultimi due minuti finali.
Le basse percentuali di realizzazione da entrambe le parti, canestro da due di Burgalassi per il 31 pari a 4’25”, ancora pareggio di Belli A. per il 33 a 33 a 2’05”, quindi appunto l’imponente allungo dell’ABC, sempre grazie a Belli A. e Montagnani che segnano 21 punti in due nel periodo, Castelfiorentino chiude il periodo avanti di dieci lunghezze, 45 a 35.
Le percentuali a metà gara per la Pielle dicono 13/31 da due, 1/7 da tre e 6/11 ai liberi. L’ABC con 9/27 da due, 6/13 da tre e 9/10 ai liberi.

Nel terzo quarto si attenderebbe una reazione piellina ma ancora le scarse percentuali di realizzazione peggiorano ulteriormente l’andamento della gara, +17 ABC per il 54 a 37 dopo appena 3’32” giocati con canestro da due di Puccioni. Un terzo quarto poco entusiasmante si chiude sul punteggio di 58 a 42 per i padroni di casa.

L’ultimo quarto la GRS GROUP si accende, due canestri da tre, uno di Malvone e l’altro di Buzzo, portano a 7’27” dal termine la Pielle a -11, 49 a 60. Ancora Buzzo, Benini e Malvone guidano la rimonta dando l’impressione di compiere l’impresa fino al -2, 60 a 62 per l’ABC quando manca 1’02”.
La rimonta si interrompe purtroppo qua, la Pielle non concretizza ulteriormente, l’ABC tre volte in lunetta con 5/6 totali allunga con il 2/2 di Delli Carri il divario a +7, risultato finale 67 a 60.

PROSSIMO INCONTRO domenica 21 gennaio alle ore 18:00 Palasport “B. Macchia” Livorno:

GRS GROUP Pielle LIVORNO vs Bama Altopascio.

VI ASPETTIAMO!!!

Forza ragazzi! Fino alla fine, forza Pielle!

GRS Group
McDonald’s
Sustenium
SUD sudways.com

Fisiosport Livorno di Milianti M & Cantelli L.
ASA spa
Euroring
Caffè toscano
Sicurmare
Centro Medico Polispecialistico Porta a Terra

Koalaludo
Romei Auto Viale Ippolito Nievo, 46
Stuzzicheria Di Mare
La Nicchia dei golosi
Les Srls Giardinaggio
Tecnospurghi Livorno
Autocarrozzeria Tripodi e figlio snc
Prog.&Co. srlu – The green Construction Company

#ForzaPielle
#FinoAllaFine
#SerieCGold
#BasketOpportunity
#IlTerzoTempoLivorno

 

Ossigeno puro per le triglie a Pontedera

Ossigeno puro per le triglie a Pontedera

C Gold

 

Serie C Gold  

Juve Pontedera 70 – GRS Group Pielle Livorno 73

 

Parziali: 15-17;23-25;18-16;14-15

Tabellini 
GRS Group: Massoli 8, Bertolini, Burgalassi, Malvone 13, Toppo 12, Cianetti, Capobianchi, Lepore, Dell’Agnello 18, Benini 12, Venditti, Buzzo 10. All.Da Prato Ass.Fini

Juve: Puccioni 13, Meucci 14, Casavecchia, Tellini 18, Gorini, Martini, Giacché 6, Lazzeri 6, Lazzeri 8, Nassi 5. All.Tonti

GRS Group
SUD Sudways.com
Sustenium
McDonald’s

Grs Service –  Valdisieve 69-72

Grs Service – Valdisieve 69-72

C Gold, Sport Basket

SERIE C GOLD  10° giornata girone di andata

GRS GROUP Pielle Livorno (69) – Valdisieve Basket (72) d1ts

Arbitri Uldanck e Natucci.
Parziali : 20-13 ; 42-34 ; 52-45; 66-66 ; 69-72.

Tabellini:
GRS GROUP: Massoli 6, Bertolini, Burgalassi 12, Malvone 7, Toppo 15, Cianetti ne, Capobianchi ne, Dell’Agnello 12, Benini 15, Venditti 2, Buzzo ne. All. Da Prato, Ass. Fini
Valdisieve: Mariotti 18, Piccini, Cianchi, Rossi 22, Occhini 12, Coccia 12, Cherici, Cioni, Bianchi 2, Municchi 0, Piccini 6. All.Pescioli Ass.Gemmi

Per la GRS Group un’amara sconfitta al supplementare contro il Valdidsieve Basket.

Ebbene, ieri abbiamo ceduto…abbiamo deciso di interpellare, scomodare gli astri per comprendere meglio le prospettive future. Almeno dal loro punto di vista.
Si, ieri siamo riusciti a metterci in contatto con l’astrologo Fox.
A fronte dell’ultima sconfitta ed a seguito di altri finali simili in cui abbiamo condotto la gara per quasi tutti e quattro i quarti per poi cedere nel minuto finale, certo fatta eccezione per la vittoria “riagganciata” della scorsa settimana e considerate ancora nuove indisponibilità a referto, contro Valdisieve eravamo privi di Buzzo e Capobianchi infortunati e con Malvone in campo con 38 di febbre…

Sappiatelo, Paolo ci ha rassicurato, il 2018 è colmo di speranze e buoni propositi per la PIELLE, Giove entrerà in penetrazione nello Scorpione, Urano va a rimbalzo in Toro, Saturno schiaccerà in Capricorno.
Speriamo abbia visto giusto!
Il 2018 apparirà come un anno di ritorno al passato e la PIELLE per farlo ha bisogno dei suoi uomini.
Lottare, sacrificarsi per i propri compagni, giocare assieme interpretando le fasi offensive sulla base delle proprie attitudini e potenzialità, interpretare la gara e rispettare i propri limiti con coraggio e determinazione, a volte osare ma solo seguendo le indicazioni del proprio allenatore!

Oroscopo e purtroppo sconfitta a parte la GRS GROUP domenica è piaciuta, discretamente per tutto l’arco della partita nonostante le assenze, molto bene nei primi 17 minuti.
Difficile a nostro vedere riuscire a fare meglio in mancanza di un play di ruolo, nonostante un buon Dell’Agnello a supporto della causa ed un altrettanto Burgalassi nei primi due quarti.
Difficile a fronte delle scarse percentuali dalla lunga, di qualche tiro libero sbagliato di troppo nelle fasi finali, di un paio di tiri da due ad alta percentuale realizzativa sbagliati quando contava e di alcune scelte offensive affrettate quando invece si sarebbe dovuto cercare di ragionare.
Difficile perché di fronte c’era una buona formazione come Valdisieve seconda in classifica forte di giocatori decisamente importanti per la categoria come Mariotti, Rossi, Occhini, Coccia,… e che nei momenti decisivi si sono fatti trovare presenti.
Peccato, perché i ragazzi, la squadra, i suoi tifosi si sarebbero meritati la vittoria, nonostante tutto.
Ripartiamo dal buono visto in campo, dal rendimento e l’intensità difensiva vista in certi momenti, dai primi due quarti e proiettiamoci all’importante trasferta di Pontedera consci delle nostre potenzialità e fiduciosi nei nostri mezzi!
Forza ragazzi, assieme, crediamoci! 
FORZA PIELLE, FINO ALLA FINE!

La cronaca
Coach Da Prato schiera Dell’Agnello, Burgalassi, Malvone, Benini e Toppo.
Coach Pescioli parte con Mariotti, Rossi, Occhini, Coccia e Cioni.

Valdisieve segna per prima con canestro di Mariotti, la Pielle risponde con Toppo e Benini, Rossi da tre per il nuovo vantaggio ospite, 7 a 4 a 7’35”.
La GRS Group piazza un parziale di 5 a 0 con Dell’Agnello e Burgalassi 12 a 7 a 4’44”, ancora Rossi per Valdisieve prima dell’allungo bianco azzurro, la squadra di Da Prato difende bene e cinque punti di Burgalassi e due di Toppo la portano sul +10, 19 a 9. A Mariotti ed Occhini risponde Dell’Agnello fine primo periodo sul 20 a 13.
Nel secondo continua molto bene la GRS Group allungando fino al più 18 grazie ai canestri di Malvone, Benini, Dell’Agnello e Toppo, 38 a 20 a 3’27” dalla fine. Nella fase finale di tempo si fa innervosire dalla difesa lunga di Valdisieve perdendo lucidità offensiva e subisce un parziale di 12 a 0 che permette agli ospiti di chiudere sotto di otto lunghezze, 42 a 34.
Il terzo si sviluppa con la Pielle che riesce a difendere il vantaggio, nonostante la scarsa vena realizzativa e con coach da Prato che cerca di trovare soluzioni produttive coinvolgendo la panchina, GRS Group avanti di 7 lunghezze alla fine del periodo per 52 a 47.
Il quarto vede la Pielle avere più difficoltà a creare gioco, Massoli con 1/2 ai liberi mantiene a 7 lunghezze il vantaggio Pielle, 57 a 52.
Errori al tiro da entrambe le parti. Benini con 2/2 ai liberi porta a + 5 il vantaggio a 2’38” dalla fine, Rossi diventa il terminale unico di Valdisieve con canestro da tre e tiri liberi, nove punti per lui nei due minuti finali, la Pielle non segna più, toppo fa 1/2 ai liberi a 20” dalla fine per il 66 a 64 bianco azzurro.
Ultima azione per Valdisieve penetrazione di Rossi fallo subito, 2/2 , supplementare!
Nell’over time Rossi porta avanti subito Valdisieve , la Pielle si affida alle impulsività senza risultato, anche Valdisieve commette errori, l’1/2 di Toppo ed il 2/2 di Luca Benini a 1”21 dal termine per il +1 GRS Group.
Un rimbalzo mancato permette un facile canestro da sotto a Rossi, per il + 1 ospite, Occhini da due allunga il vantaggio sul più tre. Minuto di Da Prato, pochi secondi alla fine. Tiro da tre di Malvone che va fuori. Finale 69 a 72 per Valdisieve.

Prossimo incontro SABATO 23 DICEMBRE alle ore 18:30 in trasferta contro la Juve Pontedera!

GRS Group
SUD sudways.com
McDonald’s
Sustenium

Fisiosport Livorno di Milianti M & Cantelli L.
Caffè toscano
ASA spa
Centro Medico Polispecialistico Porta a Terra
Euroring srl Livorno 
Sicurmare Livorno

Romei Autosalone
Stuzzicheria Di Mare
Les Giardinaggio
Tecnospurghi Livorno
Autocarrozzeria Tripodi e figlio snc
La Nicchia dei Golosi Livorno
Koalaludo
Prog.&Co. srlu – The green Construction Company

#PielleLivorno
#FinoAllaFine
#ForzaPielle
#SerieCGold
#BasketOpportunity
#IlTerzoTempoLivorno

Synergi V.Arno – Pielle 82-84

Synergi V.Arno – Pielle 82-84

C Gold

SERIE C Gold 10a gara di andata

 

Synergy Valdarno (82) – GRS GROUP Pielle Livorno (84)

Parziali (11-22 ; 23-22; 16-23 ; 32-17)
Tabellini:
Synergy: Dainelli 8, Corsi 13, Bartolozzi, Mecaj 1, Innocenti 5, Norci, Barchielli 4, Calosi 4, Brandini 15, Pelucchini 17, Ceccherini 15, Stroppa. All. Caimi

GRS GROUP PIELLE: Massoli, Bertolini 6, Burgalassi 4, Malvone 12, Toppo 16 (10 Rimb), Cianetti, Capobianchi, Dall’Agnello 13, Benini 8 (12 Rimb), Venditti 7, Buzzo 18. All. Da Prato, Ass. Fini.

Synergy T2 19/41, T3 9/23, TL 17/65, RT 21, ass 10, p.r. 17, p.p 13
GRS Group T2 19/29 , T3 11/23, TL 13/24, RT 40, ass 19, p.r 7, p.p 25

Torna alla vittoria la GRS Group Pielle Livorno sul campo della Synergy Valdarno, una vittoria tremendamente attesa, una vittoria ci auguriamo liberatoria!

Un debutto con vittoria per Andrea Da Prato che durante la settimana si era concentrato su pochi concetti difensivi ed offensivi privilegiando giustamente in questa fase la semplicità degli stessi e l’aspetto “mentale”.

La Pielle torna alla vittoria dopo aver dominato l’incontro ma rischiando di vanificare la prestazione ed i 18 punti di vantaggio a circa quattro minuti dal termine con un black out offensivo; Valdarno effettua infatti il sorpasso per il più uno a pochi secondi dal termine, i bianco azzurri “ritrovano i due punti” con un tiro dalla lunghissima di Buzzo.

Una fase finale di difficoltà che riteniamo poter attribuire più ad un calo fisico e mentale di alcuni giocatori fondamentali soprattutto quelli in fase di impostazione di gioco, con l’aggravante dell’ 1/7 negli ultimi due minuti ai liberi.
Con Capobianchi sempre assente per infortunio, Dell’Agnello uscito a circa 8 minuti dalla fine, negli ultimi quattro minuti si è pagato probabilmente la stanchezza e la conseguente scarsa lucidità che ha visto Buzzo (5 palle perse), Bertolini e Burgalassi non riuscire a far ragionare la squadra e contrastare l’inerzia locale. 
Un prova in ogni caso buona di tutto il team, lo ripetiamo, lucida e produttiva per 36 minuti contro un Valdarno mai domo, squadra atipica senza un vero e proprio lungo di ruolo, una prova che fa ben sperare!
FORZA RAGAZZI, FORZA PIELLE!!

La cronaca.

Coach Da Prato schiera Buzzo, Dell’Agnello, Burgalassi, Benini e Toppo
La Sinergy Dainelli, Innocenti, Pelucchini, Barchielli e Brandini.

Parte in vantaggio la formazione di Caimi con Barchielli che sigla il 5 a 2 a 8’43”, la GRS Group pareggia e passa in vantaggio con canestro da due di Buzzo a 7’07” quindi con un ottimo Andrea Malvone (8 punti consecutivi) allunga, chiude il primo periodo con il canestro da due di Venditti in vantaggio 22 a 11.
Nel secondo continua produrre buon gioco andando a segno anche con buone percentuali dalla lunga, un canestro da tre di Buzzo e due di Bertolini segnano il +18 sul 31a 13 a 8’35” dal termine del tempo. A 3’29” Dell’Agnello da tre e Toppo fanno raggiungere il massimo vantaggio, +21 sul 41 a 20. La Pielle è più imprecisa al tiro e subisce un contro break della Synergy di 14 a 0. Si va al riposo sul 44 a 34 per i bianco azzurri.
Al rientro dagli spogliatoi l’andamento è piuttosto equilibrato, la GRS Group riesce a mantenere i 10 punti di vantaggio per poi allungare sul +16 a 3″34′ dalla fine con canestri di Benini, Toppo, Buzzo e un tiro libero di Venditti. Si chiude in vantaggio per gli uomini di Da Prato per 67 a 50 grazie a due liberi di Toppo.
Nel quarto tempo la Pielle perde Dell’Agnello dopo circa due minuti ma riesce a mantenere abbondante vantaggio, +18 a 4’16” dalla fine, con 2/2 ai liberi di Buzzo.
Valdarno tenta la rimonta e ci riesce soprattutto grazie a Pelucchini (buona la sua gara), Brandini, Corsi e Ceccherini, la Pielle va in confusione, si disunisce e subisce l’inerzia dei locali.
Malvone con 2/2 ai liberi a 2″ dalla fine segna l’81 a 76, +5. La Synergy con Ceccherini da tre prima e Pelucchini dopo compie il sorpasso, più 1 a pochi secondi dalla fine, Buzzo risponde inventando un canestro dalla lunghissima per il +2 finale.

Prossimo incontro, Palasport Macchia, DOMENICA 17 dicembre alle ORE 18 per GRS Group Pielle Livorno vs Pall.Valdisieve!!

VI ASPETTIAMO!!

GRS Group
SUD sudways.com
McDonald’s
Sustenium

ASA spa
Caffè toscano
Centro Medico Polispecialistico Porta a Terra
Fisiosport Livorno di Milianti M & Cantelli L.
@Euroring srl Livorno 
Sicurmare Livorno

Romei Autosalone
Stuzzicheria Di Mare
Les Giardinaggio
Tecnospurghi Livorno
Autocarrozzeria Tripodi e figlio snc
La Nicchia dei Golosi Livorno
Koalaludo
Prog.&Co. srlu – The green Construction Company

#PielleLivorno
#ForzaPielle
#SerieCGold
#BasketOpportunity
#IlTerzoTempoLivorno

Andrea Prato nuovo Coach C gold

Andrea Prato nuovo Coach C gold

C Gold

La Società PIELLE LIVORNO è lieta di annunciare che da oggi il nuovo allenatore della serie C Gold sarà Andrea Da Prato:

Andrea Da Prato classe 1968 inizia ad allenare nel settore giovanile Don Bosco Livorno facendo vice ad allenatori illustri come Ramagli, Banchi e De Raffaele.

Inzia la carriera con i senior andando a Empoli sponda USE dove succede a coach Billeri come capo allenatore della formazione di serie C e subito al primo anno ottiene la promozione in B2.

Poi un bel ciclo a USE con 2 finali per accedere in A dilettanti raggiunte e una coppa Italia Dilettanti. In questo periodo anche il premio “Formigli” come miglior allenatore della Toscana.

Dopo fa 1 anno a Firenze in A dilettanti e sempre in A dilettanti 2 anni a Omegna.

Ritorna a Livorno e al Don Bosco fa un ciclo di 6 anni allenando da capo allenatore  3 anni la serie B ottenendo 3 salvezze e guidando contemporaneamente anche una squadra giovanile eccellenza  raggiungendo 5 finali nazionali.