Endiasfalti Agliana GRS GROUP Pielle Livorno 58 71

Serie C Gold Endiasfalti Agliana 58 – GRS GROUP Pielle Livorno 71

(19-18;7-15;12-13;20-25)


La GRS GROUP espugna il difficile campo di Agliana!!  Endiasfalti Agliana – GRS GROUP Pielle Livorno 58-71

Agliana: Zaccariello, De Leonardo 5, Bogani 7, Rossi 24, Bargiacchi 12, Belotti 2, Limberti, Razzoli 3, Mancini, Nieri 3, Cavicchi 2. All.re Bertini

GRS GROUP: Massoli 4, Bertolini, Burgalassi 13, Malvone 10, Toppo 16, Cianetti, Capobianchi, Dell´Agnello 12, Venditti 6, Benini 10. All.re Da Prato Ass.Fini

Parziali: 19-18, 26-33, 38-46
Arbitri: Canistro e Boni

Buone notizie dal Cantiere Nautico PIELLE, l’attività di refitting prevista ed intrapresa da poco meno di due mesi sembra proprio a buon punto.
Coach, service manager, capo cantiere Andrea Da Prato nella gara di Agliana, ha messo sul campo di regata un’imbarcazione che ha convinto per mentalità, determinazione, profitto. Un Pielle ancora in divenire, con modifiche, manutenzioni e riparazioni ancora da definire ma certamente forte del lavoro prodotto fino ad oggi e del buon trattamento antivegetativo che ha rimosso “alghe mentali” ed incrostazioni dallo scafo.
Una Pielle apparsa contro la Endiasfalti competitiva, battagliera, responsabile, intensa, conscia delle proprie potenzialità ed impegnata, più concentrata a sfruttarle.
Nonostante le assenze, nonostante le condizioni fisiche non ancora al top di alcuni membri dell’equipaggio, con tattiche e strategie di regata ancora da meccanizzare.
Complimenti ad Andrea, complimenti ai ragazzi ed a tutto lo staff, avanti così, fino alla fine! In questa ottica molto interessante sarà la prossima gara casalinga della GRS GROUP contro la VIRTUS SIENA, prima in classifica con 14 vittorie e 2 sconfitte.
Nonostante l’assenza per infortunio di Buzzo siamo certi che i ragazzi potranno dimostrare il processo di crescita in essere e faranno il possibile per vendicare la pesante sconfitta dell’andata, forti anche del supporto che i propri TIFOSI sapranno trasmetterle.

Un GARA da NON PERDERE quella di DOMENICA 4 febbraio al Palasport B. Macchia!

ORE 18:00 GRS GROUP PIELLE LIVORNO vs Virtus Siena Tutti al palazzo! VI ASPETTIAMO!

La cronaca:  Coach Da Prato schiera in quintetto Dell’Agnello, Massoli, Malvone, Benini e Toppo
La Endiasfalti Nieri, De Leonardo, Bogani, Rossi e Cavicchi.

Primo periodo
La Endiasfalti parte subito bene e con due canestri da tre punti di Rossi e De Leonardo si porta sul 10 a 3 dopo circa tre minuti di gioco, la GRS Group non si scompone e ben servendo in area Benini (8 punti per lui) e Toppo si porta sul +1, 13 a 12 a 3’55” dalla fine. Ancora un allungo di Agliana a cui risponde Burgalassi con 2/2 ai liberi e Malvone da tre punti. 19 a 18 per i locali.
Nel secondo periodo l’andamento è equilibrato per i primi due minuti, quindi il canestro da due di Toppo apre il break per i bianco azzurri con Malvone, Massoli, Benini ed ancora Toppo per il + 7, 30 a 23 a 4’43 dalla fine.
Si segna poco negli ultimi minuti, un tiro libero di Venditti ed un canestro da due di Burgalassi permettono di andare al riposo in vantaggio sul punteggio di 33 a 26.
Al rientro dagli spogliatoi la partita non cala d’intensità, fisicità, la squadra di Berti accorcia con tiro da tre di Rossi dopo 4’ giocati sul -3, 34 a 37. La Pielle con sette punti di Burgalassi e due di Toppo chiude molto bene il tempo avanti di 8 lunghezze, 38 a 46.
Nell’ultimo periodo le triglie partono benissimo con dell’Agnello che con 9 punti consecutivi porta il divario sul +17 GRS Group a 7’40 dalla termine!
Massoli, Malvone e Toppo allungano sul +22 a 4’44 dalla fine, 40 a 62.
Agliana riesce ad accorciare fino al -11 a 1’16 dalla fine senza mai impensierire la squadra di coach da Prato fino al risultato finale di 58 a 71.
Molto bene come dicevamo tutta la squadra dai 5 uomini in doppia cifra a chi si è sacrificato più in difesa come Capobianchi, Massoli e Venditti. Ottimi segnali dalla “panchina” ed un approccio che sembrerebbe impattare anche la percentuale ai tiri liberi, vedi l’ottimo 17/20 di domenica!
Forza ragazzi, avanti così!