GRS GROUP 77 – Virtus Siena 73

SERIE C GOLD    I NUMERI DELLE TRIGLIE

GRS GROUP Pielle Livorno 77 – Virtus Siena 73
(20-15;37-32;56-46;77-73)
Arbitri: Lupichini e Piram
Tabellini
GRS GROUP: Massoli 9, Bertolini, Burgalassi 12, Malvone 7, Toppo 8, Cianetti n.e. , Capobianchi n.e., Bianchi n.e, Dell’Agnello 23, Venditti 1, Benini 17. All. Da Prato Ass.Fini
VIRTUS: Ceccatelli 6, Mucci n.e., Bianchi 12, Simeoli 2, Olleia 6, Leonardon n.e., Imbró 12, Ndour n.e., Nepi 10, Pucci 25, Gullavogui, Falchi n.e. All. Tozzi Ass.Ceccarelli

Inizia il “Festival della canzone italiana” e la GRS GROUP si fa trovare pronta, in gara.

Accolta dal direttore artistico sulle note di “Strada Facendo”… la Pielle ripete un’ottima esibizione e dopo Agliana, davanti al proprio splendido pubblico, circa 700 persone, dimostra di aver ritrovato la voce, le parole, la giusta melodia, la propria melodia, di possederla, interpretarla, cercare di affinarla.
Il Direttore d’orchestra Da Prato ha le idee chiare e conferma di ben conoscere la musica, la partitura.
Comunque vada… continuare a lavorare, impegnarsi, crescere, migliorarsi, competere, fino al termine della gara. Fino alla fine!
La Curva Sud grida un mantra…la PL lotta, battaglia, si rialza… occidentali’s karma, namasté PL, alè!

Ebbene sì, la GRS GROUP ha ritrovato il proprio volto, un unico volto, concentrato, determinato, nuovamente sorridente, con quella voglia di riscatto che solo chi ha attraversato momenti difficili conosce.
Lo dicono gli occhi dei ragazzi che fanno da riflesso a quelli dell’ambiente bianco azzurro, dei propri sostenitori.
Un connubio che se riuscirà a mantenere la giusta concentrazione, determinazione, potrà intraprendere percorsi interessanti nel prosieguo del campionato.
Il ciclo di ferro è infatti appena iniziato con la splendida vittoria contro la Virtus Siena.
La squadra di Da Prato nelle prossime giornate ha due difficili esami con altre due prime della classe, la CMB Lucca in trasferta domenica prossima ed il Pino Firenze il 18 febbraio al Pala Macchia.
La squadra sta dimostrando di aver ritrovato la propria identità, la fiducia in se stessa, la voglia di giocare assieme, di divertirsi, i margini di crescita associati alla filosofia del coach, del lavoro svolto in palestra sono ancora importanti.
Vedremo il campo cosa altro avrà da dirci sul percorso intrapreso, avanti così, forza ragazzi!

La conferma a fronte delle ultime prestazioni, viene dalle parole di coach Da Prato:-““Nonostante la settimana sia stata particolarmente travagliata a causa dell’infortunio a Capobianchi e di stati influenzali vari, con Venditti a mezzo servizio per un risentimento muscolare, pur privi di Buzzo, i ragazzi hanno affrontato la gara con la giusta mentalità, applicazione ed intensità. Sono molto soddisfatto su come i ragazzi hanno interpretato la partita tatticamente e tecnicamente. Certamente c’è ancora molto lavoro da fare”.

La Cronaca
Prima dell’inizio della gara il Presidente Burgalassi consegna ad alcuni sponsor di sopramaglia le maglie della stagione 2017/18.
Per Euroring, Daniela Fraschetti, per Fisiosport, Michele Milianti e Luca Cantelli e per Caffè Toscano, Riccardo Grillo.

INIZIA LA GARA
Coach Da Prato schiera Dell’Agnello, Burgalassi, Malvone, Benini e Toppo.
Coach Tozzi risponde dovendo fare a meno di Leonardon con Ceccatelli play, Imbrò, Nepi, Olleia e Simeoli.
Siena va subito a segno, il suo unico vantaggio nell’arco della gara, farà seguito un parziale di 13 a 0 capitanato da un incontenibile dell’Agnello, nove punti per lui e quattro di Benini. 13 a 2 dopo 4’30” giocati. Grande intensità difensiva di tutto il quintetto e pronte ripartenze per sviluppare il contropiede. Siena decide di cambiare Simeoli in difficoltà per l’ottima marcatura di Toppo ed inserisce Pucci. La scelta produce un 5 a 0, Nepi, Pucci e un canestro da tre di Imbrò accorciano il divario. Burgalassi da tre. 20 a 15 alla fine.
Nel SECONDO periodo la Pielle continua con la giusta determinazione ed intensità, avendo difficoltà a segnare dalla lunga riesce ad interpretare e ben giocare anche a difesa schierata, Malvone, Benini ed ancora Dell’Agnello ben trasformano i vantaggi ottenuti dai raddoppi su Toppo, 30 a 20 a 7’23 dalla fine. Time out Siena. La Virtus si riavvicina, bianchi da tre e due canestri dell’ottimo Pucci per il 30 a 27 GRS GROUP.
La Pielle non si fa intimorire, la curva Sud non smette un attimo di sostenere la squadra, ci pensa una canestro da tre di Massoli a riportare a sette le lunghezze di vantaggio, 37 a 32 alla pausa lunga.
Per la GRS GROUP 11/24 T2, 3/13 T3 e 6/12 ai TL. Dell’Agnello Top Scorer con 15 punti,Benini 10, malvone 5.
Per la Virtus 6/18 T2, 5/12 T3, 5/8 ai TL.
TERZO tempo, le squadre continuano con lo stesso piano tattico difensivo, Siena in difesa tra pressing alto, uomo e zona, la Pielle con uomo ed occasionalmente difesa lunga e/o zona.
Ai canestri di Toppo, Benini e Burgalassi, risponde Olleia due volte a segno e Ceccatelli, sostanziale equilibrio.
Coach da Prato, molto bravo nella gestione della panchina nell’occasione particolarmente corta, a 4’ dal termine rimette in campo Dell’Agnello e Toppo.
Allunga nuovamente la Pielle, l’ottimo Burgalassi (6 punti nel tempo) ed ancora da tre Massoli per il 52 a 41 a 2’24 dalla fine.
Dell’Agnello prima e Toppo dopo appunto, a segno entrambi da due per il 56 a 46 finale.
L’ULTIMO periodo vede la squadra di Da Prato mantenere a distanza Siena fino al massimo vantaggio, +15 con tripla di Massoli, un libero di Benini ed anticipo ed appoggio di Burgalassi al 32°.
Siena dimostra le proprie potenzialità e con 4 triple targate Imbrò, Bianchi e due di Pucci accorcia a -5, 64 a 59 Pielle. Ancora un incontenibile Pucci da due per il -3, risponde per la GRS GROUP Dell’Agnello ancora protagonista con quattro punti consecutivi, un libero di Toppo per il 69 a 61 a 2’33”.
Imbrò inventa un canestro da tre marcato per il -5, un libero di Benini e 2/2 di dell’Agnello per il 77 a 70, chiude il canestro da tre allo scadere di Imbrò per il 77 a 73 finale.

Veramente BRAVI TUTTI con degna menzione per Tommaso The-Flower Dell’agnello , conduzione autorevole mista a giusta dose di impulsività, determinazione, 8 assist, profitto, unico neo il 4/10 ai liberi, ma va bene ugualmente, continua così Tommy!
Bene Fiorello Toppo e Luca Benini, canestri importanti, 25 punti e 23 rimbalzi in due, assist men aggiunti. Peccato per il 5/10 ai liberi di Luca.
Francesco Burgalassi e Marco Massoli, nonostante l’influenza sono piaciuti per l’impegno/profitto in fase difensiva, pochissime disattenzioni e canestri pesanti nell’arco della gara, 12 punti per Francesco, 9 per Marco.
Andrea Malvone in netta crescita, intenso in difesa e presente con un paio di conclusioni nei momenti difficili, penalizzato dai 4 falli. Anto Nello Venditti 4 falli in 10’ e Vittorio Bertolini in campo per 6’ determinati ed a supporto della causa.
Una vittoria di tutti, una vittoria di squadra. Tutti assieme, forza Pielle, fino alla fine!

PROSSIMO INCONTRO

DOMENICA 11 febbraio ore 18:00 Palatagliate, LUCCA

Geonova Lucca vs GRS GROUP Pielle Livorno

Vi aspettiamo!!!

GRS Group
Sustenium
McDonald’s
SUD sudways.com

Fisiosport Livorno di Milianti M & Cantelli L.
ASA spa
Caffè toscano
Euroring
Sicurmare
Centro Medico Polispecialistico Porta a Terra

Koalaludo
Romei Auto
Stuzzicheria Di Mare
La Nicchia dei Golosi
Les Giardinaggio
Autocarrozzeria Tripodi e figlio snc
Prog.&Co. srlu – The green Construction Company

#SerieCGold
#ForzaPielle
#FinoAllaFine
#BasketOpportunity
#IlTerzoTempoLivorno