Sarebbe ingiusto verso…

Sarebbe ingiusto verso…

Pielle Rosa

DON BOSCO FIGLINE – PIELLE 54-46(14-10,25-23,40-31)


PIELLE:CREATI GA.10,FILONI 6,BURGALASSI,GALIGANI,BARSOTTI 13,FABBRI,CREATI GI.14,MALFATTI,DEL RIO 3 ALL.FINI ASS.TONARINI

Sarebbe ingiusto verso queste ragazze partire dal risultato finale.
Come ho detto a più riprese già negli spogliatoi a fine gara,la prima cosa che è doveroso fare è dirle grazie per quello che hanno fatto in questo match.
Siamo partiti verso questa trasferta in quel di Figline Valdarno contro una delle 2 capoliste di questo campionato in 9 con Burgalassi inutilizzabile e con ulteriori assenze degli ultimi giorni (ad Antonelli si sono poi aggiunte Dell’Aquila e Battista) e quindi con le rotazioni ridotte ma le pielline hanno avuto veramente la forza ed il carattere di non cedere mai fino alla fine ed arrivare agli ultimi sgoccioli della gara ad un possesso di distacco dalle locali,più fredde e meno stanche sicuramente nel finale.
Match che è vissuto sostanzialmente in equilibrio nei primi 2 quarti dove forse sono più le labroniche a dover recriminare per alcune scelte affrettate ed un arbitraggio sicuramente molto molto casalingo (già a metà secondo quarto Creati e Del Rio con 3 falli,ma purtroppo quello degli arbitraggi è stata una costanza di tutta la stagione) e  che ha ancora di più complicato le cose in casa livornese che andavano negli spogliatoi all’intervallo lungo sotto di sole 2 lunghezze.
Nel terzo quarto le locali piazzavano un allungo,non ricucito dalle pielline,che consentiva loro di acquisire 9-10 punti di vantaggio che riuscivano a mantenere fino a meno di 2 minuti dal termine del match,complice anche l’eccessiva imprecisione dalla lunetta (4 su 16 finale). Qui un colpo di orgoglio e carattere delle triglie che piazzavano un minibreak e tornando a 27 secondi a 3 lunghezze di scarto ma non riuscendo a chiudere la rimonta ma subendo la precisione dalla lunetta locale e finendo sotto nel punteggio con uno scarto anchetroppo eccessivo.
Adesso purtroppo i playoff sono matematicamente persi (il rammarico e’molto secondo me) ma c’e da parte di tutte e tutti la voglia di chiudere nel migliore dei modi questa stagione con il match casalingo contro Firenze Quartiere 5 sabato alle 21.15 al Cecioni.

ORGOGLIOSO DI VOI!!!!!

Playoff ancora possibili

Playoff ancora possibili

Pielle Rosa

PIELLE-BALONCESTO 49-43 (11-10,21-19,35-32)

 

PIELLE:CREATI GA.9,FILONI 5,DELL’AQUILA 5,BURGALASSI,BARSOTTI 12,FABBRI,CREATI GI.6,BATTISTA,MALFATTI 2,DEL RIO 10 ALL.FINI ASS.TONARINI

Un filo a cui aggrapparsi per i playoff ed a questo punto la Pielle ha voluto rimanere attaccata al termine di una gara molto maschia (forse anche troppo visti gli zigomi di Creati e Malfatti) arbitrata con un metro troppo permissivo.

Primi 3 periodi dove si sono alternati minivantaggi da entrambi i lati ma dove si è vista la voglia di lottare delle labroniche,arrivate a questo incontro con varie giocatrici non al 100% della forma ed Antonelli fuori fino a fine stagione per un infortunio al ginocchio.

Nel quarto periodo la difesa,già buona nei primi 3 quarti diveniva ancora più ermetica nei momenti finali quando avanti di 4 ad 1 minuto dal termine era necessario aumentare ancora di più il margine per ribaltare lo scarto della sconfitta immeritata dell’andata (4 lunghezze);missione compiuta e meritato successo locale.

Veramente grande prova di tutte con buonissimo spirito di sacrificio e voglia di lottare su ogni pallone.

Adesso prossimo match vedrà le livornesi scendere sul parquet della capolista Don Bosco Figline per continuare questa rincorsa

 

FORZA PIELLE!!!

Pielle Rosa – Nico Basket 51-42

Pielle Rosa – Nico Basket 51-42

Pielle Rosa

Nico Basket-Pielle Livorno 51-42 (18-16,31-24,39-33)


Pielle:Creati Ga.7,Filoni 10, Dell’Aquila 2,Burgalassi 8,Barsotti 5,Fabbri,Creati Gi.4,Battista 1,Antonelli 2,Malfatti, Del Rio 3 All.Fini Ass. Tonarini

Purtroppo non si interrompe la striscia negativa in trasferta della Pielle femminile.
Match molto nervoso quello disputato ieri in quel di Montecatini dove le livornesi sono state per tutto l’incontro molto imprecise al tiro riuscendo solo a tratti ad essere attente e determinate in difesa nonostante la grande quantità di falli fischiati contro che rendevano fino dall’inizio difficili le rotazioni.
Di questo ne approfittavano le locali che riuscivano nel secondo quarto a prendere una margine di 7 lunghezze.
Terzo periodo dove le triglie non riuscivano a ricucire lo scarto a causa del protrarsi degli errori al tiro ma merito della determinazione in difesa riuscivano a rimanere ad un distacco invariato.
Nella quarta frazione si costruisce l’epilogo negativo;livornesi che ritornavano a contatto con le locali trovandosi a meno 1 a 3 minuti dal termine.
In seguito all’espulsione del coach di casa le livornesi si trovavano con 4 tiri liberi e palla in mano non riuscendo a raccogliere neanche 1 punto invece dei 6 punti possibili ma subendo invece il break finale di 8-0 che portava al risultato finale che premiava le locali.
Sempre più difficile la corsa ai playoff ma fino a che la matematica cancellerà anche l’ultima possibilità le pielline hanno l’obbligo di provarci.
Adesso sosta pasquale e poi il sabato successivo gara interna contro Baloncesto Firenze.

Pielle rosa … altro stop

Pielle rosa … altro stop

Pielle Rosa

FIRENZE QUARTIERE 5 – PIELLE 65-56 (13-14;32-25;48-37)

PIELLE:CREATI GA.2,FILONI 9,DELL’AQUILA,BURGALASSI 4,BARSOTTI n.e.,FABBRI,CREATI GI.17,BATTISTA 8,ANTONELLI 2,MALFATTI,DEL RIO 14 ALL.FINI ASS.TONARINI

Nuova sconfitta esterna per le nostre Triglie al femminile.

Gara che era iniziata con un minibreak locale (9-4),presto però ricucito dalle livornesi che chiudevano il primo quarto sul +1 ma con una situazione falli già pesante (1 giocatrice con 3 falli e 2 con 2 falli),complice un arbitraggio quantomeno fiscale (10 falli a 2 nel solo primo tempino).

Secondo tempino dove le pielline concedevano molto di più in fase difensiva,prendendo un break che portava le locali ad andare negli spogliatoi all’intervallo lungo sul +7.

Terzo periodo così come il quarto vivevano su un costante tira e molla,dove le pielline ritornavano più di una volta a 3/4 punti per venire poi successivamente ricacciate a 9/10 punti senza mai purtroppo dare l’impressione di poter veramente fare proprio l’incontro.

Adesso la corsa si fa veramente in salita ma l’importante sarà quello di non mollare mai.

Prossimo turno le livornesi saranno di scena a Montecatini contro Nico Basket

Pielle rosa Figline 42-40

Pielle rosa Figline 42-40

C Gold

PIELLE-DON BOSCO FIGLINE 42-40(8-15,17-26,27-32)


PIELLE:CREATI GA.4,FILONI 2,DELL’AQUILA,BURGALASSI 7,BARSOTTI,FABBRI,CREATI GI.12,BATTISTA 6,ANTONELLI 3,MALFATTI,DEL RIO 10 ALL.FINI ASS.TONARINI

Serviva una vittoria per continuare a crederci…ed una vittoria è arrivata al termine di una gara dai 2 volti.
Primi 2 quarti dove le labroniche scendevano in campo poco attente e concentrate in difesa regalando anche alcuni canestri molto facili alle ospiti e di conseguenza sbagliando anche le scelte in attacco contro la difesa a zona valdarnese.
Di ritorno dagli spogliatoi dopo l’intervallo lungo,le triglie dimostravano da subito di aver capito quello che occorreva x raddrizzare il match:rabbia e cattiveria difensiva.
La difesa diveniva infatti molto più attenta e precisa rendendo sempre più difficile ogni canestro ospite e riuscendo poi a migliorare le letture in fase offensiva;arriva così a 2 minuti dal termine il primo vantaggio piellino sul 40-37;gara che però si riapriva dopo un fallo antisportivo fischiato alle livornesi che consentiva alle ospiti di impattare sul 40-40.
Si arriva così agli ultimi 22 secondi con la palla in mano alle livornesi che realizzavano con Battista il canestro del +2 a 5.6 secondi dal termine.
Qui le ospiti organizzavano un tiro finale che si spegneva sul ferro con conseguente vittoria livornese che continuavano a rimanere in corsa per il quarto ed ultimo posto utile per accedere alle semifinali playoff.
Brave veramente tutte le 10 ragazze scese in campo (Barsotti in panchina ma non utilizzabile) che nei secondi 2 quarti cambiavano tutte atteggiamento in maniera super positiva.
Adesso prossimo incontro domenica 2 in quel di Firenze quartiere 5.

Baloncesto – Pielle 60-56

Baloncesto – Pielle 60-56

Pielle Rosa

BALONCESTO FI-PIELLE 60-56(10-11,18-24,42-37)

 

PIELLE:CREATI GA.2,FILONI 15,DELL’AQUILA 2,BURGALASSI 3,FABBRI,CREATI GI.22,BATTISTA,ANTONELLI 5,MALFATTI,DEL RIO 7 ALL.FINI ASS.TONARINI

Prima sconfitta in questa seconda fase di campionato per le pielline.
Sconfitta che arriva al termine di un match dai 2 volti;una prima parte dove le livornesi riuscivano nonostante troppa frettolosità ed imprecisione al tiro a prendere un minivantaggio di 5-6 punti ma per merito di una buona presenza difensiva.
Il terzo quarto è però quello che indirizza il match verso le locali che piazzavano un break di 24-13 vista la difesa molle labronica ed il troppo nervosismo.
Ultima frazione dove le triglie non riuscivano mai ad impattare il match,nonostante alcune occasioni negli ultimissimi minuti ma gli episodi finali sorridevano alle fiorentine.
Adesso prossimo match,casalingo, contro Figline Valdarno,sabato sera al Cecioni

Pielle Rosa … Buona la 1a

Pielle Rosa … Buona la 1a

Pielle Rosa

Pielle-Nico Basket 62-49 (18-9,31-18,45-35)


PIELLE:Creati Ga.8, Filoni,Dell’Aquila 3,Burgalassi 4,Galigani, Creati Gi.19,Battista 8, Antonelli 3,Malfatti 4,Del Rio 13 All.Fini Ass.Tonarini

Prima gara e primi 2 punti…inizia così la seconda fase delle triglie livornesi.
Match affrontato dalle pielline con la rosa ridotta all’asso (Filoni ad esempio in panchina solo x onor di firma) e di conseguenza rotazioni ridotte all’osso.
Prima quarto che forse ha segnato da subito l’incontro con le labroniche che approcciavano la gara con molta attenzione e concentrazione in entrambe le metà campo e riuscendo a prendere 9 lunghezze di vantaggio che arrivavano fino alle 13 all’intervallo lungo.
Seconde 2 frazioni che vedevano le ospiti alternare difese varie a zona con le pielline non sempre lucidissime in fase offensiva; questo causava una parziale recupero del Nico fino a 6 lunghezze.
Qui riemergeva di nuovo la compattezza e la voglia di lottare e sudare insieme delle triglie,grazie alle quali il margine riassumeva negli ultimi minuti un livello di tutta sicurezza.
Grazie a tutte le ragazze per quanto hanno saputo dare insieme,se non sempre in termini di qualità (anche se comunque a tratti si sono viste buone cose) quantomeno in termini di agonismo; nessuna delle ragazze scese in campo si è sicuramente risparmiata.
Adesso prossimo incontro sarà la fondamentale trasferta di Firenze previsto x sabato ore 20.30

Il punto di David Fini

Il punto di David Fini

Pielle Rosa

Ultimo weekend di stop prima dell’inizio della seconda fase…un nuovo girone che purtroppo andtemo ad affrontare con un pesante handicap di classifica; ben 4 punti di ritardo dalla quarta classifica e con lo 0-2 a sfavore. Ma io non sono abituato a piangermi addosso.
Vero,sicuramente nella prima fase abbiamo raccolto meno di quello che avremmo dovuto prendere ed onestamente non è stata solo colpa di arbitri, assenze ed infortuni: sarebbe bastato poco di più da parte di tutti (staff e giocatrici) per avere una classifica migliore, questo ce lo siamo detti; ma ho anche detto più volte e non ultima domenica negli spogliatoi al termine della gara di Pontedera,che io continuo a credere seriamente che noi questo campionato lo possiamo vincere….cosa ci serve?
Principalmente crederlo possibile….una volta che ci crederemo davvero tutti e tutte qualunque difficoltà di ogni natura,attimi di sfiducia,sensazioni negative le riusciremo a superare insieme..in 5,10,15 quelli e quelle che saremo.
Siamo la PIELLE… quella triglia è da sempre simbolo di lotta,di coraggio,di forza contro tutto e contro tutti e questo gruppo ha tutte le caratteristiche per portare con grande onore questo simbolo sopra il proprio cuore.

Quando il gioco si fa duro…la PIELLE inizia a giocare!!!!

E ricordatevi che c’è bisogno di tutti e tutte…anche con un applauso ed un incitamento dalla tribuna

Pielle – Pontedera

Pielle – Pontedera

Pielle Rosa

PONTEDERA-PIELLE LIVORNO 54-50 (14-10,28-26,40-37)


PIELLE:CREATI GA.3,FILONI 15,DELL’AQUILA 4,BURGALASSI 6,FABBRI,CREATI GI.9,ANTONELLI 5,MALFATTI 2,DEL RIO 6 ALL.FINI ASS.TONARINI

Si chiude con una nuova sconfitta al fotofinish questa prima fase per la Pielle Livorno femminile.
Gara che era già nata sotto la cattiva stella visto i vari infortuni e malattie degli ultimi giorni che riduceva a solo 9 le giocatrici a disposizione di coach Fini per questa importantissima trasferta dal doppio valore (il risultato ce la portiamo dietro nella seconda fase).
Gara che non hai mai visto nessuna delle 2 squadre prendere nettamente in mano la gara anche se ad onor del vero le livornesi sono state ad inseguire a larghi tratti.
Ultimo giro di lancette della gara che vedeva le triglie sbagliare,anche con un pizzico di sfortuna tutte le occasioni avute per impattare o mettere il naso in avanti mentre le pontederesi,lucide,capitaliazzavano i vari passaggi in lunetta.
Adesso una settimana di stop prima dell’inizio della seconda fase nel quale le livornesi saranno impegnate in una rincorsa ad una delle prime 4 posizioni che consentono di partecipare alle semifinali playoff.
Le avversarie in questo oltre a Lucca,Pontedera e Grosseto saranno Don Bosco Figline, Baloncesto Firenze,Firenze quartiere 5 e Nico Basket partendo dalla seguente classifica
LUCCA FIGLINE BALONCESTO 10
PONTEDERA 8
PIELLE 4
GROSSETO QUARTIERE 5 NICO BASKET 2